X I GENITORI: non pensate basti delegare altri, il 2 aprile io sono in piazza a rappresentare mio figlio. siate tutti responsabili e fate la stessa cosa!
X I TERAPISTI: non è sufficiente che facciate il vs lavoro e che c diate pacche sulle spalle! l’amore x i ns figli ce lo dovete dimostrare scendendo in piazza!
X GLI INSEGNANTI: non va tutto bene cm pensate…strada da fare ne avete. l’integrazione non è quella che pensate voi. ricominciate dal 2 aprile in piazza!
X GLI AMICI NUOVI: vi catapultiamo in una realtà nuova…ma dovete lasciarcelo fare se volete stare con noi!
X GLI AMICI VECCHI: è inutile dire quante delusioni…x l’affetto che è stato e che pensavamo sopravvivesse al tempo. x una volta…dimostrateci che non è stata un’illusione!
X I MEDICI D BASE E SPECIALISTI: volete cominciare a capirci qualcosa? è il vs lavoro! anche voi…vi vogliamo in piazza!